coppia abbracciata

Prenditi cura dei tuoi denti!

Per te, check up immediato e senza impegno!

SCOPRI DI PIÙ

Quanto costa mettere un dente fisso con perno

Quanto costa mettere un dente fisso con perno
Di sicuro in ambito odontoiatrico sarà già capitato di sentir nominare il dente fisso con perno. Il perno viene installato all’interno di un dente con l’intento di rafforzarlo e di rendere meno probabile la frattura del dente. Prima di spiegare nel dettaglio quanto costa mettere un dente fisso con perno conviene spendere qualche minuto nello spiegare che cosa si intende per perno. Il perno moncone è infatti un perno metallico che viene costruito dall’odontotecnico dopo che il dentista deve ricostruire un dente devitalizzato in condizioni precarie con una capsula o una corona. Detto in altre parole, il dentista procede a eseguire la devitalizzazione di un dente e poi ne svuota in parte il canale che era stato chiuso. Procede poi a prendere uno stampo del canale che dovrà poi fornire all’odontotecnico. Il perno è un aiuto che consente al dentista di ricostruire la corona del dente ancorandosi all’interno del canale della radice. Chiaramente se parliamo di dente fisso con perno bisognerà avere a disposizione una buona quantità di struttura dentale. La radice del dente rimane all’interno dell’osso e quindi, senza una buona radice, non sarà possibile applicare un perno.

Dente fisso con perno e impianti: le differenze

Prima di parlare di quanto costa mettere un dente fisso con perno vediamo la differenza esistente tra perno e impianto. L’impianto è infatti una vite in titanio che viene avvitata dal dentista direttamente nell’osso. Questo implica che la radice viene estratta e che, al suo posto, viene impiantato l’elemento in titanio che dovrà costituire la nuova radice artificiale su cui viene poi ricostruita la corona del nuovo dente. Il perno è un ausilio che consente al dentista di ricostruire la corona del dente ancorandosi all’interno del canale della radice. Ciò presuppone però che ci sia una buona radice, una condizione necessaria per l’applicazione di un perno. Il dentista quando si parla di impianto fa quindi riferimento a un impianto in titanio che viene inserito nell’osso dove non ci sono più dente e radice. Si nota quindi in modo abbastanza netto la differenza con il perno moncone, ovvero la struttura che dovrà essere fissata nella radice del dente e che dovrà sorreggere la capsula. Capita abbastanza spesso che i pazienti facciano una certa confusione tra perno e impianto, in realtà però si tratta di cose molto diverse. L’impianto infatti serve a rimpiazzare la radice e il dente perso mentre il perno rimpiazza solo la corona in quanto la radice del dente risulta essere ancora presente.

Tempi per un dente fisso con perno

Quando parliamo di una vite in titanio con perno moncone parliamo di una soluzione che connette la protesi in ceramica all’osso della mascella o della mandibola. Stiamo parlando in questo caso dell’intervento più duraturo di tutti ma bisognerà anche mettere in conto dei costi maggiori per via della complessità dell’intervento e della tipologia di materiali. Chiaramente per capire nel dettaglio i tempi per un dente fisso con perno bisognerà eseguire una visita specialistica per consentire al dentista di valutare nel dettaglio la situazione. Ogni caso infatti è diverso dall’altro e anche dire quanto costa mettere un dente fisso con perno non è quindi così semplice in quanto bisognerà tenere conto di una vasta gamma di fattori.

Quanto costa mettere un dente fisso con perno?

Ma quali sono i fattori che influenzano direttamente il costo del dente fisso con perno? Abbiamo visto che non si può parlare di un prezzo unico valido sempre in quanto bisognerà considerare diversi aspetti che vanno dal centro dentistico scelto fino alla zona geografica e ai materiali utilizzati Il costo medio di un impianto dentale con tanto di corona oscilla in media tra i 1000 e i 3000 euro per singolo dente e tra 3500 e 28.000 euro per una intera arcata. Per inserire un impianto del resto è necessaria una vera e propria operazione chirurgica in quanto si tratta di sostituire dei denti mancanti con delle radici in titanio che sono ancorate all’osso e fungano da supporto per le protesi. Chiaramente, in caso di pazienti con un deficit di osso residuo, sarebbe necessario ricorrere a manovre di rigenerazione ossea come il rialzo del seno mascellare o un innesto osseo. Qualora il dentista debba infatti pianificare anche un intervento di innesto osseo il dente fisso con perno sarà decisamente maggiore. Capire quanto costa mettere un dente fisso con perno non è mai facile anche perché bisognerà mettere in conto anche il prezzo di visite ed esami specialistici che serviranno a capire quante viti e corone saranno necessari per verificare che l’osso sia in grado di supportare l’impianto. Il dentista dovrà valutare la gestione di tessuti duri e molli e la rimozione di vecchi impianti che potrebbero essere causa di infezioni e portare alla perdita di tessuto osseo in quanto posizionati nel modo scorretto. Infine, anche se lo abbiamo già detto, quanto costa mettere un dente fisso con perno dipende inevitabilmente anche dai costi di gestione dello studio, dai materiali e dalle marche utilizzate.
Quanto costa mettere un dente fisso con perno