coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Approfitta subito del check up in omaggio!

RICHIEDI INFO

Colluttorio per stomatite

Colluttorio per stomatite
Le afte sono comunemente considerate condizioni lievi con aspetto sporadico che di solito non sono associate a una causa specifica. A causa di ciò, il paziente di solito chiede al farmacista come alleviare questa sintomatologia. La stomatite aftosa è una condizione molto comune, che colpisce circa il 20% della popolazione. In generale, ha un'incidenza maggiore nei bambini in età scolare e negli studenti ed è più prevalente nelle donne. Per stomatite si intende una infiammazione a carico della mucosa del cavo orale che si può presentare accompagnata da afte, lesioni bianche, tumefazioni, ulcere alla bocca e arrossamento. La stomatite può provocare dolore o meno e sanguinamento, prurito, alitosi o anche senso di gonfiore. Un colluttorio per stomatite è spesso la soluzione ideale in quanto consente di ottenere sollievo rapidamente. La stomatite a volte compare anche in associazione con altre condizioni del cavo orale quali gengiviti o glossiti della lingua.

Stomatite aftosa ricorrente o mughetto erpetiforme

Queste patologie sono caratterizzate dalla presenza di più afte distribuite in diversi gruppi, uniformemente in qualsiasi zona della bocca. Sebbene le lesioni di solito non superino i 3 mm di diametro, tendono a fondersi, formando ulcerazioni più ampie di morfologia irregolare. L'aspetto delle piaghe assomiglia a quello causato dal virus dell'herpes, ma ciò non implica che sia necessariamente la causa della lesione. Le lesioni aftose sono generalmente benigne e presentano un decorso autolimitante. Per questo motivo non esiste un trattamento specifico per curarli e vengono trattati in modo palliativo. In alcune occasioni, le erosioni orali mascherano i primi segni di un gruppo di malattie molto eterogeneo come: il morbo di Behçet, il morbo di Crohn, la celiachia o alterazioni ematologiche come l'agranulocitosi. Sono chiamate lesioni da aftoidi e presentano sintomi di accompagnamento, quindi richiedono cure mediche immediate. Come abbiamo già accennato, attualmente non esiste un trattamento specifico per curare la stomatite aftosa. I prodotti che troviamo in farmacia hanno lo scopo di migliorare i sintomi: alleviare il dolore, ridurre l'infiammazione ed evitare la superinfezione nelle lesioni. Il colluttorio per stomatiti aftose è spesso un prodotto che può dare un grosso aiuto, non a caso sono diversi i dentisti che lo consigliano se si vogliono alleviare i sintomi e il fastidio. Insomma, il colluttorio per stomatite può essere la soluzione ideale se utilizzato secondo le indicazioni fornite dallo specialista.

Colluttorio per stomatite: quanto è efficace

In presenza di infezioni batteriche di vario tipo un colluttorio antisettico per stomatite potrebbe rappresentare un rimedio indispensabile. Un buon collutorio per stomatite è efficace contro le gengive infiammate e nel disinfettare gola, bocca e gengive ma anche nel trattamento di parodontite e stomatite. Le infezioni del cavo orale solitamente arrivano a seguito di interventi odontoiatrici come le estrazioni dentarie. In tutti questi casi l’uso di antisettici del cavo orale è fondamentale per quanto riguarda la profilassi delle infezioni e ne combatte l’insorgere sin dalle prime fasi. Si consiglia di utilizzare il colluttorio per afte e stomatiti dopo aver spazzolato i denti così da contrastare in modo efficace la formazione di placca batterica ed eliminare i batteri che derivano dai residui alimentari. Tra i principi attivi degli antisettici del cavo orale abbiamo la clorexidina. La clorexidina è una componente fondamentale del colluttorio per stomatite ed è importante per prevenire la formazione di batteri. Del reato l’infiammazione delle gengive è da considerarsi come uno dei disturbi più fastidiosi che può arrivare anche a impedire la normale masticazione del cibo. Il colluttorio per stomatite e afte agisce creando una specie di barriera in grado di proteggere dagli agenti esterni e di favorire la cicatrizzazione delle ulcerazioni. La mucosa orale viene aggredita da infezioni come le stomatiti e può procurare dei sintomi anche fastidiosi come la sensazione di bruciore, dolore e fastidio nella masticazione specialmente nella zona interessata dalle irritazioni. Le cause delle afte possono essere molteplici ma una corretta pulizia del cavo orale è spesso la cosa più importante per garantire salute e benessere. Per questi motivi si consiglia oltre all’uso dello spazzolino anche di utilizzare un dentifricio adatto e il filo interdentale.

Colluttorio per stomatite: le caratteristiche

Alcuni tipi di collutorio sono molto indicati nella cura della stomatite grazie alla presenza di principi attivi e specifici ingredienti efficaci nel trattamento dei segni dell’infiammazione. Tra questi componenti avremo il desametasone (corticosteroide in grado di alleviare i sintomi dell’infiammazione), la tetraciclina (antibatterico, inibitore della sintesi proteica), la nistatina (antibiotico inibitore delle funzioni della membrana citoplasmatica), la difenidramina e la clorexidina. I collutori che contengono questi attivi sono spesso soggetti a prescrizione medica e rappresentano un rimedio assolutamente efficace contro la stomatite. Il colluttorio per stomatite non è l’unico dei trattamenti contro questo problema. A seconda della causa ci sono anche altri trattamenti a base di anestetici, medicamenti protettivi o di barriera, farmaci anti-infiammatori e cauterizzazione fisica o chimica. In caso di stomatite sarebbe anche utile prendere alcuni accorgimenti come evitare farmaci e alimenti che potrebbero causare questo problema e seguire una igiene orale meticolosa per prevenire eventuali infezioni secondarie.
Colluttorio per stomatite