coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Approfitta subito del check up in omaggio!

RICHIEDI INFO

Denti marroni

Denti marroni
Le macchie sui denti sono sempre causa di disagio e preoccupazione, soprattutto se presenti sui denti dei bambini. Infatti originariamente i denti da latte sono di un colore bianco acceso, tuttavia ci sono diversi fattori che possono influenzare la loro colorazione e causare la comparsa di macchie sulla superficie del dente o cambiare completamente la tonalità dei denti.

Le macchie sui denti da latte possono essere dovute a cause interne o esterne. Il dentista pediatrico è il professionista che deve valutare l'origine delle colorazioni e il loro trattamento. In alcuni casi, la comparsa di macchie sui denti nei bambini può essere prevenuta, mentre in altri è dovuta a qualche patologia, lesione o un effetto avverso di alcuni farmaci. Dunque il trattamento dei denti marroni dipenderà dal tipo di causa, dalla loro posizione (se colpisce un singolo dente o l'intera arcata), dall'effetto a livello di salute ed estetica. Vediamo insieme le principali cause di denti marroni e il loro trattamento.

Denti da latte macchiati di marrone: cause

I denti marroni nei bambini piccoli possono assumere diverse tonalità. Dalla comparsa di macchie marroni alle sfumature gialle, grigiastre e nere. Le cause principali di denti marroni nei bambini possono essere:

Lesioni ai denti. Una frattura o un forte colpo al dente può causare cambiamenti nella colorazione del pezzo interessato. Questi possono acquisire una tonalità rosa, giallastra, grigio-marrone o addirittura nera. La causa di questo cambiamento di colorazione è solitamente dovuta al sanguinamento all'interno del dente o, nei casi più gravi, alla necrosi della polpa, alla morte totale o parziale del nervo. Non devi aspettare di osservare un cambiamento nella colorazione dei denti per andare dal dentista pediatrico. In caso di trauma o forte colpo alla bocca, deve essere valutata la gravità della lesione. L'obiettivo è la conservazione del dente da latte, quando possibile, e prevenire i processi infettivi.

Cavità. I denti marroni o neri possono essere un sintomo di carie infantile incipiente. Per questo motivo, è opportuno andare dal dentista pediatrico nel momento in cui si osserva una macchia di questo tipo sui denti del bambino. Queste cavità di solito si manifestano come lievi colorazioni e si trovano nell'area del dente più vicina all'area gengivale. Tuttavia, se non trattata e lasciata evolvere, la carie può progredire e le macchie si scuriscono ulteriormente. La presenza prolungata di carboidrati in bocca è la principale causa di carie nei bambini piccoli. Sono conosciute come cavità della prima infanzia perché di solito appaiono a causa di cattive abitudini come offrire liquidi molto zuccherati nel biberon o lasciare che i più piccoli si addormentino succhiando ciucci dolcificati. Un'altra pratica sconsigliata è quella di condividere le posate con i bambini o provare il cibo con le loro posate, poiché questa abitudine può trasmettere i batteri che causano la carie. Allo stesso tempo, è essenziale seguire buone abitudini di igiene orale sin dai primi anni di vita. Il trattamento delle cavità nei bambini deve essere precoce. Le cavità non solo influenzano l'estetica, ma possono influenzare la dentina o il nervo, compromettendone la stabilità e persino causando la perdita dei denti.

Calcolo dentale (tartaro). Un'igiene orale inadeguata nei primi anni di vita può causare la formazione di placca batterica sulla superficie del dente e la sua mineralizzazione nel calcolo dentale. I denti con tartaro nei bambini sono caratterizzati dalla presenza di macchie gialle o marroni nei casi più gravi. Per eliminare il tartaro nei bambini sarà necessario eseguire un'igiene orale professionale e per prevenirne l'aspetto, devono essere mantenute buone abitudini di igiene orale.

Fluorosi. Il fluoro ha un effetto benefico sulla prevenzione delle cavità, tuttavia, se ingerito in grandi quantità e per lungo tempo durante il periodo di formazione dei denti, può danneggiare lo smalto dentale, rendendo i denti marroni. Questo accade perché livelli troppo elevati di fluoruri interferiscono con il corretto funzionamento delle cellule che compongono lo smalto, alterandole e impedendo allo smalto di maturare normalmente. Questa condizione di solito si sviluppa dalla nascita fino a 6 o 8 anni, in coincidenza con il periodo di formazione dei denti. La fluorosi di solito si manifesta con la comparsa di piccole macchie bianche o marroni sui denti dei bambini. Nei casi più gravi, si possono osservare denti macchiati di nero, smagliature e uno smalto fragile.

Ipoplasia. A volte, c'è un deficit di mineralizzazione dello smalto di conseguenza, macchie bianche o marroni possono apparire sui denti, così come crepe o segni di grande usura. La causa dell'ipoplasia dentale può essere genetica, da malattie infettive (rosolia, vaiolo, ecc.), malnutrizione o prematurità alla nascita, tra gli altri. L'ipoplasia può essere accompagnata da sensibilità dei denti e di solito aumenta il rischio di carie e malattie parodontali.

Farmaci. Quando si parla di denti marroni da farmaci, il farmaco principale che di solito causa questo effetto avverso è la tetraciclina. Le macchie di tetraciclina sui denti di solito compaiono quando la madre assume questo antibiotico durante la gravidanza o l'allattamento. In questo senso, i denti possono essere macchiati da sei mesi di gestazione a dodici anni, quindi possono influenzare sia i denti da latte che quelli permanenti. Questi sono di solito macchie gialle, marroni o grigie che possono essere accompagnate da bande o linee. Anche gli integratori di ferro pediatrici possono anche macchiare i denti dei bambini.

Rh incompatibilità. Quando madre e bambino hanno diversi gruppi sanguigni, la bilirubina si deposita nei denti primari in via di sviluppo, che assumono una tonalità verde o marrone. Ma questa è una condizione temporanea, in quanto colpisce solo i denti da latte.

Malattie del fegato. Patologie come l'atresia biliare possono causare macchie sui denti da latte, mentre l'epatite neonatale può causare una colorazione giallastra o denti marroni.

Porfiria congenita. Questa malattia può causare la presenza di denti marroni o rosa malva a causa della deposizione di porfirina durante lo sviluppo.

Sebbene i denti da latte siano temporanei, la comparsa di macchie o cambiamenti nei denti non deve mai essere ignorata. I denti primari, oltre a consentire la masticazione, permettono uno sviluppo armonioso delle mascelle, mantengono spazi per i denti permanenti e permettono un adeguato sviluppo del linguaggio e dell'estetica dentale. Alcune delle cause che causano macchie sui denti dei bambini possono causare dolore, comportare la perdita dei denti o portare a complicazioni infettive.

Denti marroni all interno: cause nell'adulto

Ma al di là dei denti marroni nei bambini, vediamo ora insieme le cause che possono portare a macchie scure sui denti nell'adulto.

  • Cibo e bevande. Molti cibi e bevande di colore scuro possono contenere sostanze chimiche chiamate cromogeni, come l'acido tannico nel vino rosso. Queste sostanze chimiche possono macchiare lo smalto sui denti.
  • Nicotina e prodotti a base di tabacco. Questi contengono particelle che possono incorporarsi nei pori microscopici dello smalto dei denti. Le particelle si accumulano con l'uso ripetuto e possono macchiare i denti.
  • Tartaro. Le migliaia di batteri in bocca si mescolano continuamente con la saliva e le particelle di cibo per formare un film appiccicoso e traslucido chiamato placca che se non rimosso può dare vita a patologie parodontali.
  • Invecchiamento. Con l'avanzare dell'età, lo smalto bianco che protegge i denti si degrada lentamente, esponendo gli strati di dentina gialla sottostanti. Questo processo naturale può portare a macchie bruno-giallastre o grandi macchie o scolorimento.
  • Genetica. Il colore naturale dei denti di tutti è diverso e alcuni possono essere più scuri di altri per fattori genetici.

Rimedi puntini marroni sui denti

La causa delle macchie marroni sui denti determinerà il miglior trattamento. Nel caso dei bambini, questi devono subito essere sottoposti a visita dentistica per valutare la causa dei denti marroni e farsi consigliare dal dentista pediatrico il miglior trattamento. Per quanto riguarda gli adulti, al di là delle cause patologiche che portano a questo disturbo, ci sono alcuni rimedi casalinghi che possono rimuovere le macchie causate da cibo, bevande o abitudini di vita come il fumo:
  • Lavati i denti con una miscela di bicarbonato di sodio e acqua una volta ogni 10-15 giorni.
  • Risciacquare la bocca con una soluzione diluita di perossido di idrogeno ogni 15 giorni avendo cura di risciacquare sempre la bocca con acqua in seguito.
  • Risciacquare la bocca con una soluzione diluita di perossido di idrogeno ogni 15 giorni avendo cura di risciacquare sempre la bocca con acqua in seguito.
Denti marroni