coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Approfitta subito del check up in omaggio!

RICHIEDI INFO

Denti gialli cause

Denti gialli cause
“Perché ho i denti gialli?”: questo è quello che si chiedono molti quando si guardano allo specchio. Parlando di denti gialli cause e rimedi possibili vanno spero di pari passo. Bisogna dire che è del tutto normale che i denti perdano progressivamente il loro colore naturale sembrano sempre più gialli, ci sono però dei comportamenti sbagliati che possono enfatizzare questo processo. E’ il caso ad esempio del fumo di sigaretta o delle persone che assumono alimenti molto pigmentanti come caffè, vino rosso e frutti rossi. Continuando la lettura si troverà una panoramica delle principali cause di ingiallimento dei denti e anche dei possibili rimedi utili tanto per bambini che per adulti. Capire che denti gialli cause e rimedi viaggiano di pari passo è il primo step per capire come risolvere il problema e recuperare il sorriso.

Denti gialli cause: dalla carie al trauma

Le cause ingiallimento denti sono diverse e devono essere considerate con grande attenzione se si vuole centrare il rimedio giusto. In caso di denti gialle cause come carente igiene orale o trauma possono svolgere un ruolo importante e il nostro consiglio è quello di non sottovalutare nemmeno l’impatto psicologico esercitato dai denti gialli. Normalmente il colore giallastro è dovuto ad un deterioramento dello smalto che espone la dentina. Quando questo avviene è del tutto normale che ci sia un notevole aumento della sensibilità dei nostri denti al freddo, al caldo e ai dolci. Una delle cause principali dei denti gialli è l’accumulo di tartaro che non rappresenta solo un problema dal punto di vista estetico. L’accumulo di tartaro infatti mette a rischio la salute generale del cavo orale in quanto aumenta sensibilmente il rischio di carie e gengiviti. Ricordiamo che la gengivite in una prima fase è reversibile ma in una seconda fase potrebbe mutare in parodontite mettendo a rischio la sopravvivenza dei denti naturali. Anche i processi cariogeni possono essere una delle cause di ingiallimento dentale ma in questo caso sarà necessario l’intervento di un dentista.

In caso di denti gialli tartaro e carie sono quindi una delle possibili cause ed è importante agire il prima possibile così da evitare che le carie si espandano coinvolgendo altri denti e aggredendo la polpa dentale. Nello stadio iniziale inoltre le carie si manifestano tipicamente come delle piccole macchie gialle sul dente danneggiato. Nei denti gialli cause e rimedi vanno di pari passo quindi se si vuole riportare i denti al vecchio splendore bisognerà prima fare una visita accurata. Il rimedio migliore quando si parla di denti gialli è comunque la prevenzione, meglio quindi comprendere l’importanza di lavarsi i denti bene e spesso e di sottoporsi almeno due volte l’anno a una pulizia dei denti professionale così da rimuovere gli accumuli di tartaro sovra e sotto gengivale. Concludendo il discorso relativo a denti gialli cause, conseguenze e rimedi, bisogna comunque sottolineare che il colore dei denti dipende anche dalla genetica, dallo spessore dello smalto e dalla dentina. Infine ci sono anche i denti ingialliti da antibiotici come la tetraciclina che genera delle colorazioni variabili dal giallo al grigio.

Denti gialli: i rimedi

Continuando il discorso sui denti gialli cause e rimedi sono quindi strettamente collegati. Ricordiamo che le macchie sui denti possono assumere anche colorazioni diverse dal giallo. Quando ci sono macchie nere, ad esempio, potrebbero essere la spia di un processo cariogeno in corso. Macchie grigie scure invece potrebbero essere collegate ai materiali usati dai dentisti nelle otturazioni. Per sbiancare i denti si consiglia sempre di fare riferimento al proprio dentista e di non tentare dei rimedi fai da te che potrebbero solo peggiorare la situazione andando a rovinare lo smalto e ad esporre la dentina. Si tenga conto che se non vengono eliminate le cause scatenanti di questo inestetismo sarebbe molto difficile riuscire a trovare una soluzione che sia realmente efficace al problema dei denti gialli. Se parliamo di denti gialli per via di accumulo di tartaro potrebbe bastare una seduta di pulizia di denti professionale. Chi invece desidera dei risultati più accentuati dovrebbe ricorrere a uno sbiancamento laser con utilizzo di un gel a base di perossido di azoto. Il miglior trattamento per i denti gialli è la prevenzione, il che significa adottare abitudini di vita sane tra cui non può mancare la pulizia orale quotidiana almeno 3 volte al giorno con uso di spazzolino, filo interdentale e collutorio.

Si consiglia anche di smettere di fumare e di adottare una dieta ricca di alimenti che aiutano a proteggere lo smalto dentale come: broccoli, pere e mele, lattuga, carote, spinaci, cetrioli. Infine, quando parliamo di denti gialli cause intrinseche ed estrinseche vanno analizzate per capire che rimedio utilizzare. In caso di macchie estrinseche pariamo di macchie che compaiono sulla superficie del dente, sullo smalto o sulla parte esterna. Si tratta di macchie molto facili da rimuovere perché sono provocate da sostanze che colorano i denti e di pigmenti a esse attaccati. Infine abbiamo le macchie intrinseche che si verificano nella dentina. In questo caso diagnosi e trattamento saranno più complessi in quanto sono provocate da sostanze che influenzano la trasmissione della luce attraverso lo smalto dentale.
Denti gialli cause