coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Approfitta subito del check up in omaggio!

RICHIEDI INFO

Detartrasi costo

Detartrasi costo
Sapere come eliminare il tartaro può fare la differenza nell’ottica di mantenere il cavo orale sempre in buona salute. Parlando di detartrasi costo e modalità dipendono chiaramente da caso in caso ma è bene tenere sempre a mente l’importanza di eliminare gli accumuli di tartaro. Il motivo? Semplice, il tartaro si calcifica sui denti rischiando di provocare problemi anche gravi come carie o gengiviti. Molti poi tendono a confondere la detartrasi con il curettage, si tratta in realtà di due trattamenti differenti per quanto siano entrambi volti a rimuovere tartaro e placca. La detartrasi infatti è un trattamento preventivo basato sulla rimozione di tartaro e batteri accumulati nella parte visibile del dente sopra la gengiva. Il curettage invece è un trattamento di tipo correttivo che serve a eliminare i batteri del tartaro e della placca accumulati sotto il bordo gengivale e che possono causare la malattia parodontale.

Detartrasi costo

Quando si parla della detartrasi costo e altri aspetti andranno analizzati con attenzione. Il costo della detartrasi comunque si aggira intorno ai 60 euro ma potrebbe raggiungere anche i 100 euro in caso di situazioni particolarmente gravi. Insomma, non si tratta di cifre così elevate visto e considerato che una detartrasi ben eseguita consente di preservare la buona salute del cavo orale. Sapere come eliminare il tartaro è determinante se si vuole prevenire l’insorgenza di patologie anche gravi. Il consiglio è quello di prenotare almeno due volte l’anno una detartrasi così da tenere sempre sotto controllo la situazione. Quanto costa la detartrasi comunque dipende prevalentemente dalla zona geografica e dal grado di gravità della patologia. Il curettage invece può costare tra i 50 e i 150 euro ed è un trattamento che viene eseguito per rimuovere il tartaro o le placche batteriche accumulate tra gengiva e dente. Le malattie parodontali possono causare infezioni, gonfiore e anche dolore nell’area. E’ molto importante riuscire a cogliere l’infezione per tempo e il curettage, così come la detartrasi, può essere eseguito anche senza anestesia.

Insomma, parlando di detartrasi costo e lunghezza della seduta di igiene dentale dipenderanno in primis dalle specifiche condizioni di ciascun paziente. Chiaramente non andare dal dentista da diversi anni potrebbe significare avere importanti accumuli di tartaro e quindi il costo per la detartasi potrebbe essere più alto rispetto al normale. Questa pulizia dentale professionale consiste nell'uso di vari strumenti dentali per rimuovere tartaro e placca batterica. Questo tipo di pulizia, infatti, rallenta anche la gengivite incipiente. Questo processo, sebbene possa non sembrare, è abbastanza semplice, non danneggia affatto la cavità orale e richiede dai 30 ai 50 minuti. In generale, è consigliabile una pulizia dentale professionale una volta all'anno, insieme al controllo annuale. Ovviamente tutto dipenderà dallo stato di salute della bocca del paziente. Se si tratta di un paziente che ha le gengive infiammate o che soffre periodicamente di sedimenti di tartaro evidenti sarà meglio andare più di frequente dal dentista. In ogni caso è l'igienista che deve consigliare i termini in base al rischio e alle situazioni specifiche di ogni paziente.

Detartrasi costo: come eliminare il tartaro?

Come abbiamo già accennato, la profilassi periodica è l'unico modo per mantenere la bocca libera dalla placca batterica e dall'accumulo di tartaro. Pertanto, tra i benefici per la tua salute orale che possiamo elencare, troviamo quella pulizia dentale professionale o detartrasi. Fare una detartrasi serve a evitare l’infiammazione delle gengive e quindi la comparsa di malattie parodontali. Eseguire una detartrasi aiuta a prevenire la recessione gengivale che compromette la stabilità dei denti. Non solo, le sedute di igiene orale professionale aiutano a rafforzare lo smalto dei denti e a migliorare l’estetica del sorriso rimuovendo tartaro e macchie provocate da agenti esterni sulla superficie dei denti.

La differenza tra parodontite e gengivite

Sia la gengivite che la parodontite sono malattie che colpiscono le gengive. La differenza tra una malattia e l'altra è la gravità. Quando il tartaro si accumula sotto le gengive, provoca un'infezione che può colpire i tessuti intorno al dente. La malattia agli inizi è la gengivite, difficilmente produce sintomi quindi è difficile individuarla se non si va regolarmente dal dentista. Quando l'infezione progredisce e diventa grave, inizia a produrre sanguinamento costante delle gengive, infiammazione o gonfiore della zona, movimento dei denti e recessione delle gengive. La parodontite è lo stato più grave dell'infezione. Un'altra differenza si basa sul trattamento. Mentre per la gengivite basta un raschiamento per fermare la malattia, con la parodontite è possibile che si debba ricorrere ad un intervento chirurgico per pulire a livello più profondo ed eliminare le tasche parodontali. Se l'osso o il dente è danneggiato, è necessario eseguire un innesto per mantenere il dente o l'osso. Insomma, parlando di detartrasi costo e durata del trattamento non devono spaventare in quanto a un prezzo ragionevole e in meno di 40 minuti si potranno ottenere dei risultati duraturi sotto tutti i punti di vista.
Detartrasi costo