coppia abbracciata

Check up dei denti in omaggio!

Ritrova il sorriso con Dentalpharma!

MAGGIORI INFO

Costo corona dentale resina

Costo corona dentale resina
Il costo della corona dentale in resina è uno dei fattori che spingono sempre più persone a rivolgersi a questo tipo di trattamenti estetici. Quando parliamo di faccetta dentale stiamo parlando di una sorta di copertura o copertura realizzata con materiali strategici per migliorare l'aspetto estetico di un dente. La funzione della corona dentale comunque non è semplicemente estetica, poiché gli specialisti raccomandano anche loro di prolungare la vita di un dente che viene distrutto. Ce ne sono molti sul mercato, ma il tipo da utilizzare dipenderà da diversi fattori. Chiaramente il costo di una corona dentale resinao in metallo è uno dei criteri che vengono analizzati da chi vuole sottoporsi a questa tipologia di trattamento. Se si vuole saperne di più sul costo corona dentale resina, prima bisogna anche sapere che ceramica e porcellana sono alcuni dei materiali che vengono utilizzati a seconda delle situazioni e dei risultati che si vogliono ottenere.

Corona dentale in metallo

Le corone dentali realizzate con materiali metallici sono altamente resistenti e sono generalmente consigliate per i denti posteriori che non sono visibili a tutti. Gli elementi metallici più comunemente usati per la fabbricazione di questi tipi di corone sono nichel, platino e oro. Lo svantaggio maggiore quando lo si utilizza è l'estetica poiché non offrono un aspetto molto buono. Queste corone vengono utilizzate nei casi in cui il dente da trattare è uno di quelli situati nella zona posteriore della bocca, come i molari. La ragione di ciò è che quando il dente si deteriora, non resiste alla masticazione di cibi solidi e questi, grazie alla loro durezza e resistenza, offrono protezione al pezzo danneggiato.

Corona dentale in porcellana

Corrispondono al tipo di corona più frequentemente utilizzato perché il suo aspetto è molto simile a quello di un dente reale. Il vantaggio principale che offrono è la durabilità del loro colore, che li rende adatti all'impianto nella regione frontale della bocca. Le corone in porcellana sono consigliate soprattutto a quei pazienti che sono allergici ai componenti metallici e vengono utilizzate soprattutto per trattamenti su denti anteriori poiché offrono un'estetica compatibile con quella dei pezzi dentali naturali. Le corone dentali realizzate con questo materiale tendono ad essere le più economiche poiché è possibile produrle nello stesso centro dentistico in cui viene offerto il servizio.

Corona dentale in zirconio

Prima di svelarvi il costo corona dentale resina, parliamo ancora di quest'altra tipologia di corona. Sebbene si tratti di un elemento metallico, è infatti considerato una delle migliori alternative per le corone dentali. Il suo utilizzo nel campo dentale è dovuto al fatto che detto materiale ha caratteristiche che lo rendono ideale per trattamenti che richiedono alta estetica. Inoltre, le possibilità di allergie allo zirconio sono molto minime e il suo aspetto traslucido lo rende utilizzabile sui denti anteriori. Le corone in zirconio vengono usate soprattutto nel caso in cui i pazienti abbiano allergie ad altri elementi metallici e necessitino di restauri sui denti. Offrono grande resistenza e non sono danneggiati a causa della forza masticatoria. Sono anche utilizzati nei trattamenti con i denti premolari per ottenere un'estetica adeguata. È importante ricordare che sono estremamente versatili e possono persino essere utilizzati sui denti anteriori.

Corona dentale in resina

Per quanto riguarda le corone dentali realizzate con materiali come resina, acetato e policarbonato, sono corone il cui uso è provvisorio e di breve durata. Sono realizzati con gli stessi elementi delle paste utilizzate per riempire i molari o i denti che sono stati colpiti dalla carie, quindi la loro usura e scolorimento si verificano rapidamente. Le corone dentali in resina vengono utilizzate per trattamenti temporanei su tutti i denti, compresi quelli anteriori, in quanto offrono una grande estetica. Vengono normalmente utilizzate per fornire una soluzione al paziente mentre la corona è realizzata con un altro materiale che sarà quello che rimane permanentemente in bocca. Il costo corona dentale resinaprovvisoria si aggira intorno ai 50 euro ma si dovrà tener conto che si tratta di una corona che non potrà durare a lungo e che andrà poi sostituita con una corona definitiva il prima possibile. Il costo di una corona dentale in resina è comunque decisamente più basso rispetto a quelle in ceramica, porcellana o zirconio. Una corona in metallo ceramica potrebbe anche costare 280 euro, solo per fare un esempio. Se si parla di costo corona dentale resina, ceramica, porcellana o zirconio sono tutti materiali idonei, ascolta il dentista e fatti suggerire dallo specialista per decidere.

Qual è la differenza tra faccetta dentale e corona dentale?

Le faccette dentali sono elementi dentali che offrono soluzioni estetiche solo ai pazienti, poiché consistono nel cementare un foglio sottile sulla parte anteriore dei denti. Le principali differenze tra questi due trattamenti sono la durata, la resistenza, la funzionalità e la protezione che offrono ai denti naturali. Le faccette dentali non sono un'alternativa adatta ai molari danneggiati, poiché il loro scopo è più che altro estetico. Da parte loro, le corone dentali in resina ripristinano la loro funzionalità durante la masticazione di quei denti che sono molto danneggiati e deboli. In termini di durata, le faccette si indossano molto più facilmente delle corone poiché i materiali con cui sono realizzate sono meno resistenti.

Qual è la migliore corona dentale?

La scelta del tipo di corona dentale da utilizzare dipenderà esclusivamente dalla raccomandazione del medico e dalle esigenze di ciascun paziente. Ogni caso è diverso e lo specialista tiene conto di diversi fattori prima di raccomandare un tipo di corona. I primi aspetti presi in considerazione per determinare qual è l'ideale sono la posizione del dente da ripristinare, le allergie che il paziente ha e soprattutto la liquidità monetaria che è disposto a investire nel trattamento. Si tenga presente che il costo corona dentale resinaprovvisoria andrà poi aggiunto al costo per l’inserimento della faccetta in ceramica o porcellana definitiva. Insomma, parlando di quanto sia importante il costo corona dentale resina, porcellana o zirconio sono tutti materiali ideali ma attenzione a scegliere quello giusto sulla base di quello che realmente serve.
Costo corona dentale resina