coppia abbracciata

Proteggi i tuoi denti!

Per pochi giorni il check up è in omaggio!

APPROFITTANE ORA

Apparecchio bianco

Apparecchio bianco
Un apparecchio bianco per denti potrebbe essere la soluzione ideale per risolvere problemi funzionali ma anche estetici. Negli ultimi anni sono stati fatti molti passai avanti per cercare di rendere apparecchi e dispositivi per denti fissi migliori dal punto di vista estetico. A questo fine sono stati sviluppati diversi attacchi ortodontici in diversi materiali come ceramica, zaffiro o plastica. Per via delle sue caratteristiche estetiche e tecniche l’apparecchio bianco in ceramica è sicuramente uno dei dispositivi estetici più utilizzati in assoluto e più consigliato da parte degli addetti ai lavori. Se l’apparecchio bianco ingiallisce nel tempo è abbastanza normale, anche per questo sarà importante andare alle visite periodiche dal dentista.

Apparecchio ceramica bianco: quali sono i vantaggi

L’apparecchio denti bianco come già accennato può essere realizzato in diversi materiali come plastica, zaffiro e ceramica. Per via delle sue caratteristiche estetiche e tecniche, l’apparecchio in ceramica con filo bianco viene posizionato sulla superficie esterna dei denti più utilizzati. I vantaggi dell’apparecchio elastici bianchi sono evidenti soprattutto dal punto di vista estetico. L’apparecchio bianco in ceramica è dato dall’impatto estetico notevolmente ridotto rispetto agli apparecchi tradizionali. La ceramica bianca infatti imita il colore naturale dei denti e rende gli attacchi, ovvero le parti che compongono l’apparecchio bianco, molto meno visibili. Se confrontato con i bracket in plastica, l’apparecchio bianco in ceramica non si macchia e non cambia colore, soprattutto nei pazienti fumatori o che bevono molto caffè. La dimensione dell’apparecchio bianco rimane stabile nel tempo, anche per questo è considerato sia preciso che affidabile. L’apparecchio ortodontico è quindi uno strumento che viene installato sulla dentatura per raddrizzare i denti storti e ottenere diversi benefici tra cui una migliore masticazione, una miglior stabilità dento-mascellare e anche un miglioramento estetico del sorriso. L’apparecchio stelline bianche può apportare numerosi benefici anche ai pazienti più maturi. Altro vantaggio dell’apparecchio bianco fisso è poi l’assenza di nichel che rende gli apparecchi in ceramica come molto indicati nei pazienti allergici. Il nichel infatti può creare delle reazioni allergiche soprattutto nei pazienti sensibilizzati.

Apparecchio bianco: ci sono anche svantaggi?

Tra gli svantaggi dell’apparecchio bianco abbiamo ad esempio alcune limitazioni come il rischio di rottura, la frizione all’interno degli slot e il potenziale danno allo smalto ogni volta che viene rimosso. Uno dei problemi tipici dell’apparecchio bianco era ad esempio l’estrema fragilità. Gli attacchi in ceramica dell’apparecchio bianco infatti tendono a scheggiarsi molto di più rispetto ai bracket in metallo, soprattutto se sottoposti all’azione di forze pensati come quelle masticatorie o ortodontiche. La ceramica dell’apparecchio bianco viene prodotta mediante un processo chiamato vetrificazione, ovvero di trasformazione di sostanze cristalline dallo stato liquido a quello solido. Gli attacchi in ceramica dell’apparecchio bianco sono spesso derivati anche dall’ossido di alluminio. Anche se si cerca di evitare i contatti occlusali tra denti dell’arcata superiore e bracket inferiori, potrebbe capitare che il paziente mastichi proprio su questi ultimi rischiando di scheggiarli. Il rischio potrebbe essere limitato anche solo posizionando attacchi in ceramica sui denti superiori.

Apparecchio bianco: altre caratteristiche utili

L’apparecchio bianco ha anche una notevole resistenza allo scorrimento. Gli apparecchi in ceramica infatti sono caratterizzati da una alta resistenza allo scorrimento dei fili superiori alle apparecchiature in metallo. L’influenza di una maggiore frizione potrebbe dipendere anche dal tipo di tecnica usata dall’ortodontista ma non è comunque tale da compromettere l’efficacia del trattamento. L’altro vantaggio dell’apparecchio bianco è la non deformabilità. Infine, gli attacchi in ceramica possono anche rappresentare un problema nel momento della loro rimozione in quanto non è possibile deformare la base delle stelline in ceramica così da provocare il distacco. Ci sono anche alcuni apparecchi che sono stati introdotti di recente e che presentano una ulteriore interfaccia a livello della base dell’attacco che facilita la rimozione e riduce il problema. Le componenti di un apparecchio bianco fisso in ceramica sono molto simili rispetto a quelle di un’apparecchiatura in metallo, e quindi stelline, tubi, bande, legature e fili. Inoltre l’apparecchio bianco fisso in ceramica è dotato di filo trattenuto all’interno degli attacchi mediante legature elastiche trasparenti. Inoltre, proprio come per le apparecchiature in metallo, ci sono anche degli apparecchi in ceramica auto-leganti, ovvero che non necessitano di legature. Spesso comunque il filo che attraversa i bracket rimane in metallo. Per il momento i fili estetici bianchi presenti sul mercato non offrono prestazioni paragonabili a quelle dei fili in metallo. Non solo, gli attacchi in ceramica potranno anche essere inseriti su alcuni o su tutti i denti dell’arcata superiore e/o inferiore in base all’età del paziente e ai diversi obiettivi del trattamento. Si consideri infine che con l’apparecchio bianco in ceramica gli attacchi ortodontici possono essere incollati in modo indiretto o diretto sulle superfici dei denti. Solitamente l’incollaggio diretto si usa nella pratica clinica. Una volta preparati i denti all’adesione, l’ortodontista dovrà posizionare i bracket uno per volta con grande precisione e rapidità.
Apparecchio bianco