coppia abbracciata

Proteggi i tuoi denti!

Per pochi giorni il check up è in omaggio!

APPROFITTANE ORA

Apparecchi denti prima e dopo

Apparecchi denti prima e dopo
Sempre più persone scelgono un trattamento ortodontico per ottenere un sorriso più estetico. Per capire con gli apparecchi denti cosa cambia tra prima e dopo si pensi che moltissime persone sono riuscite a risolvere in modo concreto ottimi risultati. Come cambia il sorriso dei pazienti prima e dopo l'apparecchio dei denti? Vediamo insieme alcuni casi reali tra quelli affrontati dalle diverse cliniche nazionali.

Perché l'ortodonzia risolvesse vari problemi di occlusione come malposizioni, denti ruotati, affollamento o difficoltà di morso, sono stati pianificati piani di trattamento personalizzati per ottenere un sorriso bello, estetico e funzionale. La differenza tra prima e dopo l'applicazione dell'apparecchio dei denti che molti pazienti non ricordano come fosse il loro sorriso prima della procedura. I trattamenti dentali come l'ortodonzia non solo hanno benefici estetici, ma hanno anche un impatto sulla nostra salute.

Apparecchi denti prima e dopo, ecco che cosa cambia

Avendo una perfetta occlusione otteniamo un sorriso più grazioso ed evitiamo anche problemi di salute futura come malattie gengivali e parodontite, disagio derivante da tensione mandibolare o mal di testa e cervicale. Una malocclusione infatti può influire sullo stato di salute generale.

Apparecchi denti prima e dopo: alcuni esempi

Tutti i trattamenti ortodontici sono efficaci, la scelta dell'uno o dell'altro è determinata dalle priorità stabilite da ciascun paziente: economiche, estetiche, ecc. Le situazioni specifiche cambiano da paziente a paziente quindi spetterà unicamente al dentista suggerire le giuste soluzioni sulla base di ogni singolo caso. Sono incredibili i cambiamenti che si potrebbero ottenere con gli apparecchi denti tra prima e dopo, bisognerà però seguire alla lettera tutti i consigli dei dentisti. Uno degli apparecchi più utilizzati è quello con staffe metalliche, sicuramente non una soluzione ideale dal punto di vista estetico ma sarà molto interessante dal punto di vista economico. Un trattamento con staffe metalliche ha una durata stimata di 18 mesi per correggere la rotazione dei denti e l'affollamento in entrambi gli archi.

Un caso prima e dopo l'ortodonzia con staffe in zaffiro

Le staffe in zaffiro rappresentano un miglioramento estetico rispetto a quelle in metallo. Sono fatte di microcristalli di zaffiro, un materiale molto resistente che non rivela il colore originale dello smalto attraverso di esso. Usare un apparecchio denti fa la differenza tra prima e dopo e le staffe in zaffiro non perdono la loro trasparenza nel coso del tempo. Le staffe in zaffiro sono il metodo scelto da coloro che, oltre ad avere un determinato requisito estetico, valutano positivamente il prezzo dell'apparecchio dentale. La differenza tra prima e dopo l'installazione dell'apparecchio dei denti è sorprendente: i pazienti che hanno fatto ricorso a questo trattamento hanno aumentato il morso, le linee mediane non corrispondenti, l'affollamento superiore e inferiore e l'asimmetria negli archi. Per ottenere un sorriso estetico e funzionale, si è optato per un trattamento con staffe in zaffiro per una durata totale di 36 mesi.

Un caso prima e dopo l'ortodonzia con apparecchi ortodontici

L'ortodonzia linguale è l' unico metodo che è completamente impercettibile. Le staffe sono cementate all'interno del dente, quindi non sono visibili nemmeno a brevi distanze. Ci sono molti apparecchi sul mercato, ma starà al vostro dentista scegliere quelli più adatti a voi. Inoltre, sono realizzati in una lega d'oro che consente di ridurre notevolmente lo spessore delle staffe e, in questo modo, viene facilitato il periodo di adattamento del paziente all'apparato dentale. Il paziente si reca in clinica tendenzialmente con un morso aperto, un morso incrociato, affollandosi in entrambi gli archi e rotazioni di alcuni denti. Al giorno d’oggi si vedono sempre più adulti con apparecchio ai denti e i risultati che si possono vedere con un apparecchio denti tra prima e dopo sono evidenti. Durante ogni visita l’ortodontista dovrà controllare la posizione dei denti per decidere quando il trattamento sarà giunto a termine.

La procedura di rimozione dell’apparecchio denti è di solito indolore e non necessita di particolari preparazioni. Una volta che i denti sono liberi si potrà subito vedere la differenza tra prima e dopo con l’apparecchio denti e senza. Il trattamento comunque non sarà ancora concluso in quanto il paziente dovrà continuare a indossare l’apparecchio di contenzione. L’ortodontista ne fornirà uno che impedisca ai denti di spostarsi dopo aver spostato l’apparecchio. Prima e dopo aver portato l’apparecchio denti si dovranno anche fare degli sciacqui con una soluzione a base di fluoro che aiuta a rafforzare lo smalto dei denti e a prevenire le carie. Se le differenze dei denti con gliapparecchi denti prima e dopo sono state evidenti, e i risultati soddisfacenti, ci si potrà sottoporre anche a un trattamento di sbiancamento dentale presso uno studio dentistico.

In questo caso si dovrebbe utilizzare un dentifricio contenente perossido di idrogeno, una sostanza che rimuove le macchie e rende i denti più bianchi. Usare regolarmente il dentifricio sbiancante consente di ottenere un sorriso sin da subito più luminoso. Sarà sempre bene ascoltare i consigli dell’ortodontista così da tornare a sfoggiare uno splendido sorriso a lungo.
Apparecchi denti prima e dopo