coppia abbracciata

Prenditi cura dei tuoi denti!

Per te, check up immediato e senza impegno!

SCOPRI DI PIÙ

Quanto costa un dente provvisorio

Quando si parla di dente provvisorio è del tutto normale farsi alcune domande sia sulla durata che sui costi. Molti vogliono sapere quanto costa un dente provvisorio, ovvero una struttura temporanea che replica la corona dentale per un periodo temporaneo. Tale scelta ha perfettamente senso all’interno di un trattamento protesico che viene indicato dal dentista sulla base delle specifiche esigenze del paziente. La corona temporanea su dente in fase di restauro serve a fermare il dente e a proteggerlo in attesa dell’installazione della corona definitiva. L’utilizzo del provvisorio in resina ha solo efficacia temporanea. Il motivo di questo è che si tratta di una capsula che viene inserita nel dente in maniera momentanea ed è costruita per questo con materiale meno pregiato dei denti definitivi. Il consiglio in questo caso è di non utilizzarla troppo a lungo per evitare di andare incontro a rischi maggiori. Nei prossimi paragrafi cercheremo di capire quanto costa mettere un dente provvisorio e di chiarire anche altri aspetti relativi.

Dente provvisorio costo e quando usarlo

Ma quindi quanto costa un dente provvisorio? Generalmente lo specialista decide di utilizzare una corona provvisoria in resina nel momento in cui è necessario proteggere un dente che è stato levigato, così che diminuisca la sua sensibilità al freddo e al caldo. I denti provvisori in resina vengono installati per tutto il periodo necessario alla realizzazione della corona dentale definitiva così da migliorare la masticazione. Capire quanto costa sostituire un dente con provvisorio dipende da diversi fattori che cambiano da soggetto a soggetto. La corona provvisoria è molto utile anche per ricoprire la posizione del dente che è stato rimosso o è caduto rispetto ai denti vicini e all’arcata dentale. La corona del dente provvisoria si utilizza solitamente donare un comfort estetico in attesa del dente definitivo. Se si parla di dente provvisorio prezzo e durata sono aspetti che dovranno essere approfonditi caso per caso e che dipendono anche dalla specifica situazione di ciascun paziente.

Quanto costa un dente provvisorio: che aspetti considerare

I migliori dentisti devono essere in grado di scegliere il tipo di dente provvisorio sulla base del suo materiale e delle sue caratteristiche. Se la corona definitiva è in fase di lavorazione sarebbe meglio scegliere un dente provvisorio in resina a breve termine. Di solito il piano protesico richiede alcuni mesi, e, in questi casi, lo specialista potrebbe optare per una corona provvisoria realizzata in resina. Capire quanto costa un dente provvisorio dipende anche da questi aspetti, ancor più che il dente provvisorio in resina va a sostituire il dente quando il trattamento dura anche 12 mesi. Potrà essere mantenuto anche quando il paziente deve rinunciare a un dente definitivo in zirconio-ceramica o metallo-ceramica. I diversi tipi di corona provvisoria hanno prezzi diversi e sarà il dentista a scegliere quella giusta in base alle necessità specifiche del paziente. Per rispondere alla domanda “quanto costa un dente provvisorio?” dobbiamo dire che un dente finto provvisorio in resina ha un prezzo che si aggira sui 100 euro anche se molto dipenderà dalla situazione specifica di ciascuno.

Si potranno anche acquistare denti finti provvisori in farmacia che avranno sicuramente un costo decisamente inferiore. I denti provvisori hanno un ruolo molto preciso e servono a supplire alla mancanza dei denti per un periodo di tempo limitato. Questa soluzione è l'ideale per offrire comfort al paziente che resta in attesa del fissaggio di una protesi definitiva. I denti provvisori sono una protesti temporanea che il paziente dovrà tenere fino a quando non si poteranno a termine tutti gli eventuali interventi pprevisti per poi installare la protesi definitiva. Se al paziente mancano uno o più denti quelli vicini vengono limati e diventano dei monconi protesici. In sostanza il dentista dovrà incapsulare i denti fissi per consentire una base di appoggio al ponte o migliorare la salute di un solo dente. I denti provvisori sono indispensabili per offrire al paziente una normale masticazione. Oltre a quanto costa un dente provvisorio occorre anche chiedersi quanto sia la durata. Con la protesi temporanea si potrà godere di una normalità quasi totale in attesa di avere poi la protesi definitiva. I denti fissi dovranno essere limati per consentire il sostegno del ponte e dovranno essere incapsulati anche per motivi di protezione.

I denti limati sono molto più vulnerabili e quindi i denti provvisori serviranno a proteggere al sicuro i monconi dal cibo e batteri. Sarà importante usare la protesi temporanea per proteggere i denti e fare in modo che siano al sicuro fino alla sostituzione con la protesi definitiva. Si consideri anche che la protesi provvisoria si utilizza per avere un metodo di valutazione per quella definitiva. Se si vuole sapere quanto costa un dente provvisorio dobbiamo anche dire che i denti provvisori sono un po' come un muletto in attesa di quelli ufficiali e definitivi. La protesi temporanea andrà considerata per quello che è e avrà le stesse prestazioni di quelle definitive. Anche per questo sarà importante farne un uso attento e imparare a masticare o mordere con cautela così da non creare problemi. Se vogliamo sapere quanto costa un dente provvisorio si parla indicativamente di un costo che si aggira sui 100 euro.
Quanto costa un dente provvisorio