coppia abbracciata

Check up ai denti in omaggio!

Approfittane subito!

RICHIEDI INFO

Brufen mal di denti

Brufen mal di denti
Quando si ha mal di denti è importante sapere quali sono i prodotti da utilizzare per ottenere un rapido sollievo da un dolore che, in alcuni casi, può diventare lancinante e insopportabile. Molti dentisti consigliano per mal di denti tachipirina o brufen, il consiglio è sempre quello di ascoltare le indicazioni dei professionisti e di non fare di testa propria rispettando sempre i dosaggi consigliati. Brufen va bene per il mal di denti ed è l’ideale per il trattamento sintomatico del dolore da lieve a moderato. Brufen mal di denti contiene come principio attivo l’ibuprofene, un farmaco appartenete alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Questa classe di farmaci è molto utilizzata e i farmaci antinfiammatori non steroidei vengono consigliati soprattutto per quanto riguarda il trattamento del dolore di qualsiasi origine, e quindi anche dentale. Brufen mal di denti è a base di ibuprofene, un analgesico-antinfiammatorio di sintesi dotato di attività antipiretica.

Brufen mal di denti: quando si usa

Oki o Brufen mal di denti sono una scelta ottimale per contrastare le manifestazioni dolorose anche intense. L’ibuprofene ha forte attività analgesica ed è di tipo non narcotico essendo molto superiore all’aspirina. L’ibuprofene è un potente inibitore della sintesi della prostaglandine ed esercita la sua attività inibendone la sintesi a livello periferico. Brufen mal di denti si utilizza su prescrizione medica per trattare il dolore causato da traumi, estrazioni o interventi dentali, faringiti e anche dolori dopo il parto o dolori mestruali. L’ibuprofene viene ben assorbito dopo la somministrazione orale e recenti studi hanno sottolineato come la sua azione analgesica possa essere modulata anche da fattori psicologici. Brufen mal di denti può essere ottenuto tramite prescrizione medica, questo significa che utilizzarlo per conto proprio rappresenta un potenziale pericolo per la salute. Brufen mal di denti è attualmente disponibile in compresse rivestite da 400 mg e 600 mg o in granulato effervescente da 600 mg e in compresse rivestite a rilascio prolungato da 800 mg. Quando il dentista prescrive Brufen mal di denti ascesso questo significa che occorre controllare un dolore che potrebbe essere davvero forte per il paziente.

Brufen dosaggio mal di denti

Brufen mal di denti per adulti e bambini di oltre 12 anni dovrà essere assunto con un dosaggio abituale che va da 600 a 1800 mg nel corso della giornata. Il dentista potrebbe anche decidere di aumentare questo dosaggio a seconda della condizione che deve essere trattata. Solitamente comunque non si devono mai eccedere i 2400 mg di principio attivo al giorno. Per quanto riguarda i dosaggi di Brufen mal di denti solitamente si prescrivono 2-4 compresse al giorno da 400 mg e 1-3 al giorno di granulato da 600 mg. Ricordiamo che le compresse di Brufen mal di denti da 600 mg non possono essere somministrate a bambini che hanno meno di 12 anni. Le compresse da 800 mg di Brufen mal di denti sono disponibili solo per adulti e ragazzi con età superiore ai 12 anni. In questi casi la dose giornaliera raccomandata sarà di due compresse in dose unica, meglio la sera. Nei bambini la dose media di Brufen mal di denti è di 20 mg/Kg suddivisa in 2-4 somministrazioni. Inoltre le compresse dovranno essere sempre assunte a stomaco pieno per evitare possibili problemi gastrici anche gravi. Qualora l’uso di Brufen mal di denti fosse necessario per più di tre giorni nei bambini o adolescenti sarebbe meglio consultare il medico.

Brufen mal di denti: avvertenze

L’uso di Brufen mal di denti è controindicato nei pazienti che hanno ipersensibilità al principio attivo o a uno degli eccipienti e nei soggetti con ipersensibilità all’acido acetilsalicilico. Inoltre le compresse da 800 mg Brufen mal di denti sono controindicate nei bambini che hanno meno di 12 anni. Utilizzare Brufen mal di denti assieme ad altri FANS sarebbe da evitare per via di un aumento del rischio di ulcerazione. I farmaci antinfiammatori con ibuprofene possono essere associati anche a un possibile e modesto aumento del rischio di attacco cardiaco, anche per questo si consiglia di non superare mai la dose raccomandata dal dentista. Inoltre l’ibuprofene potrebbe inibire l’effetto dell’aspirina a basse dosi sull’aggregazione piastrinica quando i due farmaci vengono somministrati nello stesso momento.

Brufen mal di denti: rischi di sovradosaggio

In caso di segni e sintomi di tossicità potrebbe essere necessario andare dal medico. La maggioranza di coloro che ingeriscono quantitativi eccessi di ibuprofene, iniziano a manifestare i primi sintomi entro 4-6 ore. Tra questi sintomi di sovradosaggio Brufen mal di denti abbiamo nausea, vomito, dolore addominale e sonnolenza. Ci sono anche possibili effetti sul sistema nervoso centrale come mal di testa, vertigini e perdita della coscienza. Entro un’ora dall’ingestione di una quantità potenzialmente tossica dovrà essere considerata la somministrazione di carbone attivo. In alternativa si potrà anche prendere in seria considerazione una lavanda gastrica. Insomma, quando parliamo di Brufen mal di denti è sempre meglio ascoltare alla lettera tutte le indicazioni che ci provengono dallo specialista.
Brufen mal di denti