coppia abbracciata

Check up ai denti in omaggio!

Approfittane subito!

RICHIEDI INFO

Mal di denti bambini

Mal di denti bambini
Ogni dolore ha il suo grado di angoscia, sia per chi lo soffre, sia per i parenti stretti che lo accompagnano. Il mal di denti bambini non dovrebbe essere preso alla leggera; devi trovare soluzioni efficaci immediate e a lungo termine, che ti consentano di preservare la salute dei tuoi figli.

Mentre è vero che potrebbero esserci rimedi casalinghi per alleviare il mal di denti nei bambini, è importante considerare l'assistenza professionale se vedi che il problema è ricorrente o il dolore è molto forte.

Mal di denti bambini: perché i denti fanno male?

Il dolore così intenso che si verifica nei denti è perché un nervo è stato colpito. Ci possono essere diverse cause; ad esempio, se il bambino ha subito un duro colpo alla mascella superiore o inferiore, quel trauma potrebbe aver mosso un dente o causato una fessura. In questo modo, si verifica una certa irritazione o pressione sul nervo che nutre il dente.

Un'altra causa potrebbe essere la presenza di carie, che non è altro che la distruzione del tessuto dentale causata da batteri che perforano il dente e colpiscono il nervo.

Quando si verifica una di queste condizioni sopra menzionate, è molto probabile che il nervo si infiammi, il che provoca l'intenso disagio e il mal di denti nei bambini. Questo tipo di dolore può anche essere sconcertante per loro, poiché di solito si irradia ad altre aree del corpo, come la mascella, il collo, i gangli o la testa.

Mal di denti bambini: altre cause di dolore

Ci sono altri fattori associati al mal di denti nei bambini. Mentre questi potrebbero non essere la causa stessa, è importante conoscerli, poiché possono aumentare significativamente il dolore.

Ad esempio, se di solito mangiamo cibi molto duri, freddi o caldi, lo smalto dei denti si deteriora al punto che, nel tempo, la sensibilità del nervo è molto più elevata. Pertanto, il dolore aumenta.

Anche i resti di cibo tra i denti possono causare un fastidio molto evidente. Naturalmente, entrambe le circostanze sono associate a cattive abitudini e mancanza di igiene adeguata.

Se i tuoi bambini hanno tra 5 e 7 anni, inizieranno a muoversi i denti. È probabile che il dolore provenga dalle gengive e il disagio è quello, quindi sarebbe appropriato un analgesico in unguento.

Tuttavia, se il bambino ha quasi 16 mesi, appariranno i suoi primi denti. In questi casi, un piccolo massaggio alle gengive può essere sufficiente, o forse fargli mordere una verdura come la carota può alleviare il dolore.

Trattamenti contro il mal di denti nei bambini

Oggi puoi ottenere un'ampia varietà di farmaci che aiuteranno ad alleviare il mal di denti dei bambini. Alcuni sono persino venduti senza bisogno di ricetta medica.

Ce ne sono in diverse tipologie: spray o unguenti. Tuttavia, ricorda che servono solo per alleviare il disagio, quindi dovrai scoprire bene di indagare sul perché il tuo bambino ha mal di denti. Una visita dal dentista sarà necessaria se il dolore persiste e anche per raggiungere la salute preventiva.

Mal di denti bambini: misure da adottare

Esistono diversi passaggi che puoi adottare per alleviare il mal di denti bambini. Di seguito ne elenchiamo alcuni molto utili.

Intanto, devi iniziare insegnando loro ad avere e mantenere una corretta igiene orale. La corretta spazzolatura e il filo interdentale dipenderanno dalla vostra supervisione fino a quando non impareranno a farlo da soli dopo ogni pasto.

Un altro suggerimento è quello di insegnare loro come fare sciacqui d'acqua con sale. Ciò consentirà all'infiammazione di diminuire e alleviare il dolore acuto.

Servirà anche un piccolo asciugamano impregnato di acqua allo zenzero; questo agisce come un antinfiammatorio naturale sulla mascella.
Un ulteriore suggerimento, ma alquanto difficile, è quello di mantenere il bambino distratto in modo che non si concentri troppo sul disagio.

Se il dolore si manifesta in maniera decisamente acuta, non c'è altra scelta che portarlo dallo specialista.
Dovresti comprendere facilmente il problema se noti altri sintomi, come la febbre o un rigonfiamento attorno al dente interessato. Anche se conosci farmaci utili ad alleviare il dolore, attendi la valutazione medica.

In conclusione, il mal di denti bambini può essere dovuto a diversi fattori. Ad esempio, la mancanza di igiene o il cambio dei denti. Tuttavia, se prendi determinate misure, sarai in grado di alleviare i tuoi figli da una condizione angosciosa.

Da prima che i denti del bambino escano, devi stare attento con la sua bocca, poiché non bisogna iniziare a prendersi cura dei denti solo una volta cresciuti tutti, ma devi prenderti cura della tua igiene orale già dalla nascita.

I denti del bambino, anche se sono fatti di latte, hanno bisogno della stessa cura di quando fanno parte di una protesi permanente, poiché tutto ha a che fare con una buona igiene e salute.

Un fattore comune è quello di pensare che una causa di mal di denti in un bambino sia la carie, ma non è sempre così, quindi è necessario supportare il bambino nella sua igiene per sapere se il problema può essere questo o un altro.

Qual è la causa più comune che fa male al dente di un bambino?

- Crescita dei denti

Una causa comune di mal di denti è la crescita dei denti, quindi è necessario sapere di più su quando escono questi denti.

Sono circa 5 i mesi di vita quando la maggior parte dei bambini inizia a sperimentare questo tipo di fastidio dato dalla nascita del primo dente. I primi denti da latte che escono sono gli incisivi.

Quando il bambino ha 12 mesi, sperimenta l'uscita dei suoi primi denti, quindi quando avrà quasi tre anni avrà tutti i suoi denti da latte.

Quando il bambino ha tra i 5 ai 6 anni, noterà che i suoi denti si allentano, poiché è tempo che inizi a fuoriuscire la protesi permanente.

I denti del giudizio appaiono invece quando una persona è già adulta, anche se iniziano a svilupparsi da prima.

Ci sono altri motivi per cui il dente di mio figlio può far male?

Alcuni dei motivi per cui i bambini può avvertire mal di denti sono i seguenti:

- Alcune infezioni: sono causate da batteri e altri elementi, di solito sensibili agli antibiotici. Se queste non vengono trattate in tempo, l'infezione può diffondersi e richiedere l'intervento di un chirurgo. Prima di prendere la diagnosi del bambino, avrà una soluzione più semplice.

- Carie: questo è uno dei problemi di salute più comuni al mondo sia nei bambini che negli adulti. Devi curarla il prima possibile perché se la trascuri può raggiungere gli strati più profondi del dente. Si consiglia persino di andare dal dentista anche se i denti da latte vengono trattati poiché la carie potrebbe diffondersi ai seguenti denti. Questo può portare alla perdita dei denti. Per prevenire la carie, devi andare dal dentista regolarmente, lavarti i denti frequentemente e includere il filo interdentale nella routine di igiene dentale.

- Malattia delle gengive: chiamate anche parodontali, sono dovute alla mancanza di equilibrio tra i batteri che popolano la nostra bocca e anche la placca batterica. Esistono numerose malattie gengivali, tutte pericolose e per le quali il bambino deve rivolgersi a un professionista. Queste malattie sono di solito rilevate ad occhio nudo, quindi se rilevi un cambiamento nelle gengive dovresti consultare il professionista il più presto possibile. Se non trattata in tempo, possono verificarsi sanguinamento e persino perdita dei denti.

- Bruxismo: questo è il digrignamento dei denti e una soluzione ideale per impedire alla bocca di "ferirsi" sarà l'utilizzo di una stecca di silicone o una piastra miorilassante.Il bruxismo può causare usura ai denti e di conseguenza debolezza in essi. Normalmente è condizionata a situazioni di stress per il bambino. La tensione che si accumula di solito è ciò che porta a questo problema.

- Morso anormale: in questo caso dovremo portare nostro figlio da un ortodontista esperto. Il morso anormale può essere portato da diverse cause come differenze di dimensioni tra la mascella superiore e inferiore, cattive abitudini durante l'infanzia (come succhiare il dito), il bambino che perde un dente o a causa di un colpo o una frattura. È importante portare il bambino dallo specialista il più presto possibile perché ciò può causare effetti più gravi come affollamento dentale, problemi di masticazione, problemi respiratori, problemi di linguaggio e può portare a bruxismo. Esiste anche una componente estetica che può influire sull'autostima del bambino.

Non appena noti che il bambino inizia a presentare questo dolore, è necessario che lo porti dal dentista, lo specialista ti consiglierà il meglio per la cura dei denti del bambino.

Cosa fa bene al mal di denti dei bambini?

Questo dolore è di solito il più fastidioso che una persona possa sperimentare, può anche causare altri sintomi come febbre o mal di testa, quindi è necessario che tu sappia cosa è buono per alleviare il dolore del tuo bambino. Ecco alcuni consigli.

1. Dare sale. Il sale ha proprietà antisettiche e può alleviare il mal di denti. È bene che tu metta un cucchiaio di sale in un bicchiere d'acqua per far gargarismi con tuo figlio.

2. Dare aglio. L'aglio è noto per le sue proprietà antinfiammatorie, quindi puoi tagliarlo a pezzi e metterlo vicino al dente che fa male.

3. Tè nero. Il tè nero può agire da analgesico e alleviare questo dolore.

4. Raffredda l'area. A volte è necessario raffreddare l'area infiammata, nel caso in cui accada. Posiziona un impacco freddo all'esterno dell'area interessata.

5. Mettere il perossido di idrogeno. Applicare il perossido di idrogeno su un batuffolo di cotone, quindi posizionarlo sul dente che fa male.
Mal di denti bambini