coppia abbracciata

Prenditi cura dei tuoi denti!

Per te, check up immediato e senza impegno!

SCOPRI DI PIÙ

Ponte dentale provvisorio costo

Ponte dentale provvisorio costo
Un dente mancante può farci sentire impacciati e insicuri del nostro sorriso. Un ponte dentale è un'opzione ideale per i pazienti che desiderano sostituire un dente mancante senza i tempi di recupero che implica un impianto dentale. Non solo, il ponte dentale è anche perfetto per rinforzare i denti ed evitare la perforazione che coinvolge gli impianti dentali. Mentre un ponte dentale non è l'unica opzione per i pazienti con un dente mancante, un ponte dentale non solo sostituisce il dente mancante ma rafforza i denti su entrambi i lati coprendoli con corone. Se parliamo di ponte dentale provvisorio costo e durata saranno chiaramente molto diversi rispetto a un ponte definitivo. A differenza di un impianto dentale, che agisce come la radice del dente, un ponte dentale non è collegato all’osso e non richiede in alcun modo la perforazione o l’innesto osseo. Il ponte dentale è decisamente meno invasivo di altre soluzioni e viene eseguito tipicamente con due procedure. Non solo, rispetto agli impianti dentali il ponte richiede dei tempi di inattività ridotti. Infine un ponte dentale presenta chiari vantaggi per alcuni pazienti ma si dovrà andare nella propria clinica dentistica di fiducia per capire se è la procedura ideale per le proprie esigenze. Nei prossimi paragrafi vedremo quanto costa un ponte dentale provvisorio e qual è il costo ponte provvisorio in resina.

Ponte dentale provvisorio costo: di cosa tenere conto

Se parliamo di ponte dentale provvisorio costo e durata sono aspetti che cambiano di caso in caso sulla base di diversi fattori. Abbiamo menzionato i vantaggi di un ponte dentale, ma questi si applicano solo con determinati soggetti che sono candidati alla procedura. Solitamente i pazienti dovrebbero prendere in considerazione un ponte dentale se hanno la mancanza di 1-2 denti o se hanno bisogno che i denti naturali su entrambi i lati del ponte siano rinforzati con corone dentali. Per ricevere un ponte dentale il candidato non deve avere perdita ossea o altri problemi legati alla struttura sottostante. Ogni paziente avrà bisogno di un esame orale, comprese le radiografie digitali per trovare il trattamento ideale. Si consiglia di andare dal dentista poco dopo aver perso o estratto il dente per evitare la perdita ossea o altri problemi che potrebbero mettere in pericolo i denti. Un ponte dentale è limitato a uno o due denti perché questo è il massimo che può contenere comodamente. Ricordiamo che il ponte dentale è attaccato ai denti su entrambi i lati. Ciò significa che quei denti tengono le corone e troppi denti possono far fallire il ponte. Un ponte dentale funziona posizionando corone sui denti su entrambi i lati del dente mancante per supportare il dente sostitutivo. Con il ponte dentale provvisorio costo e durata cambiano a seconda dei casi ma sono inferiori rispetto al ponte definitivo.

Questi denti forniscono stabilità al dente sostitutivo, permettendo di masticare, mordere e ripristinare il sorriso. Durante il trattamento il dentista dovrà posizionare il ponte somministrando l’anestesia locale per aiutare il paziente a gestire meglio il disagio. L'anestesia locale viene utilizzata in tutte le procedure e poi il dentista dovrà prendere le impronte dei denti del paziente per creare delle corone perfettamente adattabili. Il dentista abbinerà poi l’ombra della corona con i denti naturali in modo che siano indistinguibili e creerà le corone provvisorie e il ponte dentale da indossare fin quando non saranno pronti e i denti permanenti. A questo punto si collocheranno le corone provvisorie e il ponte dentale per ripristinare il morso naturale. Un appuntamento di follow-up sarà programmato una o due settimane dopo per sostituire il ponte dentale temporaneo con uno permanente. Per quanto riguarda il ponte dentale provvisorio costo, di solito i provvisori sono compresi nel lavoro definitivo ma, per urgenze, di solito si parla di una cifra che va dai 150 ai 250 euro.

Prendersi cura del ponte dentale provvisorio

È normale provare dolore e gonfiore dopo aver posizionato il ponte dentale. Questo durerà solo pochi giorni e può essere controllato con ibuprofene per ridurre sintomi come gonfiore e disagio. Dopo che l'anestesia svanisce si sarà in grado di mangiare normalmente ma si dovrebbero mangiare cibi morbidi quando il dolore non si attenua. L'unica differenza tra ponte dentale e i denti naturali è che non ci sarà lo stesso spazio disponibile per il filo interdentale. Un ponte dentale è essenzialmente composto da tre corone unite tra loro senza alcuno spazio. Il costo ponte provvisorio in resina è quindi incluso nel costo definitivo del ponte dentale che, se si parla di un ponte con tre elementi intermedi, ha un costo che si aggira sui 1500 euro. Ogni elemento dentale che si intende aggiungere alla protesi costerà sui 500 euro. Il ponte dentale provvisorio costo dipende chiaramente anche dalla specifica situazione di ciascuno. Se parliamo di ponte dentale provvisorio costo e durata saranno comunque sempre molto inferiori rispetto al ponte definitivo. La durata del ponte definitivo dipende però chiaramente anche dall’atteggiamento del paziente che dovrà fare la giusta manutenzione.
Ponte dentale provvisorio costo