coppia abbracciata

Check up ai denti in omaggio!

Approfittane subito!

RICHIEDI INFO

Afte in bocca rimedi della nonna

Afte in bocca rimedi della nonna
Quando si parla di afte in bocca rimedi della nonna e fai da te possono risultare molto efficaci in alcuni casi. Se si inizia a sentire un fastidio localizzato sul palato, sulle gengive o all’interno della guancia sarà importante non prenderlo sotto gamba in quanto potrebbe trattarsi di un’afta. Non si tratta di un problema grave anche perché coinvolge quasi un quinto delle persone totali, bisogna però sapere come trattarlo in modo adeguato per evitare che peggiori. Di solito comunque le afte tendono a guarire da sole nel giro di pochi giorni. Si tratta in sostanza di piccole piaghe che, talvolta, possono raggiungere fino a due centimetri di diametro causando infiammazione e dolore. Si presentano come piccoli puntini o cerchi bianchi e in alcune occasioni possono essere accompagnate fa febbre lieve, sonnolenza o affaticamento. Le afte possono comparire in bocca, in gola, sulle labbra, sulla lingua o sugli organi genitali. Per fortuna le afte non sono contagiose e prima della loro comparsa nella zona interessata si può notare una infiammazione.

Afte in bocca: le cause

Se si parla di afte in bocca rimedi della nonna o comunque rimedi naturali possono fare la differenza. Prima di analizzarli nel dettaglio però è bene spendere due parole sulle cause di questo disturbo. Tra le presunte cause delle afte in bocca possiamo citare una dieta poco bilanciata o comunque carente di vitamina B12, un periodo di forte stress o trauma emotivo, disturbi al sistema immunitario, fattori genetici, squilibri intestinali o lesioni che sono causate dallo spazzolino o dall’apparecchio per i denti.

Afte in bocca rimedi casalinghi: cura l’alimentazione

Continuando la nostra panoramica sulle afte in bocca rimedi della nonna e fai da te possono essere la soluzione ideale. Tanto per cominciare si dovrebbe evitare di mangiare cibi speziati o troppo acido e anche cibi troppo freddi o troppo caldi. Bisognerà anche eliminare almeno momentaneamente il consumo di alcol e tabacco. Sarebbe altamente consigliato aumentare la quantità di frutta e verdure e di alimenti che contengono vitamina B e C, meglio quindi prediligere legumi e cereali integrali.

Afte in bocca rimedi naturali: consigli pratici

Per curare in modo naturale le afte che compaiono in bocca è possibile far cadere su un cotton fioc alcune gocce di olio essenziale di malaleuca (Tea tree oil) e massaggiare a livello locale almeno due volte al giorno. Abbiamo visto come, parlando di afte in bocca rimedi della nonna e fai da te sono molto efficaci. Un altro esempio potrebbe essere quello di applicare del gel di aloe vera direttamente sulla parte interessata dall’afta. In questo caso si consiglia di bere e mangiare solo mezz’ora dopo il trattamento.

Afte in bocca rimedi propoli

Per le afte in bocca rimedi della nonna efficaci ne esistono e, sicuramente, una possibile soluzione che si tramanda di generazione in generazione è l’uso del propoli. Il consiglio è quello di utilizzare del propoli pressato a freddo e di tenerlo per un paio di minuti in bocca prima di deglutirlo. Bisognerebbe ripetere questo trattamento almeno due volte al giorno (mattino e sera). Si potrà trarre immediato sollievo dal propoli, accelerando nel contempo la guarigione dell’afta.

Afte in bocca rimedi limone

Con le afte in bocca rimedi fai da te e casalinghi in genere sono molto efficaci. Un esempio su tutti? Quello del limone. Il succo di limone è efficace contro questo tipo di problema per via del suo forte potere disinfettante e cicatrizzante. Il succo di limone infatti riesce a favorire la guarigione delle afte entro pochi giorni dall’assunzione. Il motivo del successo è il principio antiossidante della vitamina C che riesce ad accelerare la cicatrizzazione delle ulcere orali. Basterà spremere in un bicchiere un limone, aggiungere al succo mezzo cucchiaio di bicarbonato e poi immergere un cotton fioc che andrà poi passato bene sulla lesione.

Rimedi per afte in bocca bicarbonato

Terminando la panoramica sulle cure per le afte in bocca rimedi della nonna e naturali in genere sono sicuramente quelli più efficaci. Ad esempio altro rimedio fai da te efficace è quello di applicare poco sale marino integrale o bicarbonato di sodio sulla parte lesa per un paio di minuti. Il bicarbonato infatti è un antisettico molto efficace e basterà diluirlo in mezzo bicchiere d’acqua per poi effettuare degli sciacqui senza bere il liquido.

Afte in bocca rimedi della nonna: altri consigli utili

Anche se sembra strano uno dei modi per contrastare le afte è assumere dei fermenti lattici vivi per aiutare l’intestino. E’ proprio il cattivo funzionamento dell’intestino infatti che potrebbe essere una delle cause della comparsa delle afte in bocca. Si consiglia inoltre anche di strofinare una testa d’aglio tagliata in due sulla parte interessata in quanto l’aglio ha una forte funzione antivirale.

Insomma, come si può vedere esistono molti rimedi naturali che possono aiutare a contrastare le afte in bocca o comunque a velocizzare le tempistiche della guarigione in modo concreto.
Afte in bocca rimedi della nonna