coppia abbracciata

Check up ai denti in omaggio!

Approfittane subito!

RICHIEDI INFO

Bocca infiammata

Bocca infiammata
La maggior parte delle persone ha avvertito la sensazione di labbra gonfie, come se fossero infiammate, di solito a seguito di un impatto diretto. La bocca infiammata può essere davvero molto fastidiosa ed è importante sapere come fare a lenire il dolore e a velocizzarne la guarigione. Le cause del gonfiore delle labbra sono in realtà più complicate del semplice trauma causato. In alcuni casi il gonfiore delle labbra può essere il sintomo di un problema più serio e una bocca infiammata potrebbe essere il sintomo di una patologia orale seria. In caso di bocca infiammata si dovrebbe quindi fissare quanto prima una visita specialistica presso il medico specialista per infiammazioni della bocca così da fare la giusta diagnosi e proporre le terapie più indicate a seconda di ogni specifico caso. In caso di gengive e bocca infiammata dentista o medico possono dare i consigli giusti e prescrivere i farmaci per riuscire a guarire in tempi brevi.

Bocca infiammata: le cause

Una delle cause più comuni di infiammazione bocca è il trauma. La pelle delle labbra è molto sottile e quando la bocca riceve un impatto notevolmente forte il sangue si accumula in questa zona provocando quella sensazione di gonfiore. A volte questo trauma provoca solo gonfiore ma un altro colpo potrebbe lacerare la pelle delle labbra e, data la quantità di sangue che affluisce nell'area, provocare un sanguinamento allarmante. Per fortuna una bocca infiammata per traumi lievi potrà essere curata senza troppi problemi a casa. Innanzitutto si dovrà controllare se la pelle nell'area è stata strappata. Se è solo gonfiore si consiglia di applicare del ghiaccio sull'area per ridurre l'infiammazione. In questi casi ci si dovrà rivolgere al dentista solo se l'emorragia non si ferma entro 5-10 minuti o se la lunghezza dei tagli è superiore a 1 cm. Altra possibile causa di bocca infiammata è l’allergia. Il gonfiore delle labbra causato da allergie è una condizione nota come angioedema allergico. Quando il corpo entra in contatto con determinati allergeni, questi provocano una reazione di istamina nel corpo che provoca l'accumulo di liquidi sotto gli strati della tua pelle. Ad esempio l'angioedema allergico è molto comune nei casi di allergie alimentari. Ovviamente in molti casi non ci rende conto di avere un'allergia alimentare fino a quando non si consuma uno degli ingredienti che sono dannosi e che provoca eventi avversi come di infiammazione delle labbra, della bocca e della gola. Per le reazioni allergiche lievi un medicinale da banco può aiutare a ridurre la risposta all'istamina del corpo.

Bocca infiammata da infezione

Quando il corpo sta combattendo un'infezione la pelle può infiammarsi o irritarsi. Questo è particolarmente comune sulla pelle delicata delle labbra e intorno alla bocca. Dopo un taglio sulle labbra può capitare che si noti che inizino a gonfiarsi e risultino al tatto caldo e dolorose. In questi casi la causa potrebbe essere una infezione. Le infezioni si verificano quando batteri nocivi si infiltrano in ferite e vesciche in via di guarigione ostacolando questo processo e talvolta causando seri problemi. Questi batteri potrebbero provenire dalle mani o essere già presenti nella bocca. Il primo passo per contenere un'infezione è lasciare che i tagli guariscano da soli, non pizzicarli o far scoppiare le vesciche poiché in questo modo i batteri delle nostre mani verrebbero trasferiti alla ferita. Se si sospettasse di avere una bocca infiammata a causa di una infezione sarebbe meglio andare quanto prima dal proprio medico per farsi prescrivere una pomata topica o un antibiotico così da favorire la guarigione. Alcune sostanze chimiche caustiche come quelle presenti in alcuni prodotti per la pulizia, possono causare ustioni e ferite soprattutto sulla pelle sensibile delle labbra. Se la pelle è semplicemente arrossata e gonfia si consiglia di indossare una medicazione fredda. Tuttavia se la pelle è lacerata o compaiono vesciche sarebbe meglio cercare assistenza medica poiché ciò potrebbe indicare un'ustione di terzo grado che richiede assistenza professionale e spesso pomate antibiotiche.

Le cause del gonfiore delle labbra e di bocca infiammata non sono così chiare e semplici come potrebbero sembrare. La pelle delle labbra è così sottile e sensibile che sono molti i fattori che possono portare a quella fastidiosa e visibile sensazione di gonfiore. Tuttavia il gonfiore delle labbra dovrebbe essere un problema a breve termine. Una infiammazione bocca comunque si presenta solitamente con sintomi come alitosi, bruciore alla bocca, gonfiore, arrossamento, sanguinamento, lesioni ulcerose, dolore, e ingrossamento dei linfonodi accompagnato da febbre e difficoltà ad alimentarsi, deglutire o parlare. L’accumulo della placca batterica sulle superfici dei denti, se trascurata, potrebbe generare una reazione infiammatoria che si manifesta soprattutto sulle gengive adiacenti. I microrganismi che compongono la placca dimorano solitamente innocui nella bocca. La scarsa igiene orale accompagnata a una alimentazione ricca di zuccheri e un calo delle difese immunitaria può alterare l’ambiente buccale rendendo nocivi i microrganismi.
Bocca infiammata