coppia abbracciata

Check up ai denti in omaggio!

Approfittane subito!

RICHIEDI INFO

Cheilite atopica labbra

Cheilite atopica labbra
La cheilite atopica labbra è la screpolatura delle labbra causata da vari fattori esterni come le basse temperature, il sole o gli allergeni dei rossetti. In caso di cheilite atopica labbra secche, irritate e screpolate sono la normalità. Sarà possibile prevenire la cheilite atopica labbra con prodotti specifici per la protezione delle labbra. Per le labbra microscrepolate, ad esempio, si consiglia di procurarsi un cosmetico per labbra protettivo, lenitivo e nutriente. In caso di cheilite atopica labbra gli specialisti suggeriscono di evitare di leccarsi o di pizzicare le labbra. La cheilite angolare è un problema evidente in cui si sviluppa una piaga all'angolo della bocca. Di solito è causato da un fungo e può essere trattato con una crema antimicotica. Un altro problema evidente è la cheilite esfoliativa in quanto, in questo caso, si forma uno spesso peeling marrone sulle labbra. Per prendersi cura della cheilite esfoliativa gli specialisti consigliano di evitare di leccarsi e mordere le labbra e di applicare un balsamo per le labbra neutro e idratante. Ma non basta, si dovrà anche seguire una dieta sana, mantenere una buona igiene orale e visitare un dermatologo qualora i sintomi non dovessero migliorare.

Cheilite atopica labbra rimedi: cosa c’è da sapere

La cheilite atopica lanbbra è un altro modo per chiamare le labbra screpolate. Le labbra in questo caso diventano secche, screpolate e possono apparire anche delle crepe verticali dolorose. In questi casi anche la pelle intorno alle labbra può essere irritata. Questa secchezza provoca sensazioni di bruciore spiacevoli e questa infiammazione si sviluppa quando le labbra sono molto sensibili alle condizioni atmosferiche esterne, come il freddo o il sole. A volte è una reazione a un allergene del rossetto o di un altro prodotto. I dermatologi consigliano di utilizzare un balsamo per le labbra neutro, idratante e privo di allergeni non appena fa freddo. Quando le labbra sono fragili solitamente si opta per creme rigeneranti. Chi ritenesse di soffrire di dermatite da contatto (un'eruzione cutanea rossa, virulenta, pruriginosa e squamosa) sulle labbra a causa di ingredienti nei cosmetici, dovrà identificare l'irritante e smettere di usarlo. Le persone con labbra secche o screpolate spesso le succhiano frequentemente o tirano la pelle. Si tratta di un errore in quanto questi comportamenti rischiano solo di aggravare la situazione spogliando la pelle del suo strato protettivo naturale. Ogni volta che, con la cheilite atopica labbra, viene voglia di leccare o pizzicare le labbra, si dovrebbe applicare un prodotto per la cura delle labbra ipoallergenico.

Cheilite angolare: di che si tratta

La cheilite angolare è un problema specifico delle labbra che colpisce solo l'angolo della bocca. Quando si soffre di pelle irritata, screpolata, pruriginosa o con vesciche all'angolo della bocca, si dovrebbe consultare un medico per una diagnosi. La causa più comune di cheilite angolare è un'infezione fungina e questo disturbo è spesso causato dall'accumulo di saliva nel punto in cui il labbro superiore e quello inferiore si intersecano creando un ambiente caldo e umido perfetto per la crescita dei funghi (chiamati anche Candida) che causano un'infezione. Per curare la cheilite angolare il medico prescriverà una crema specifica che di solito è combinata con una crema antimicotica o antibatterica per curare la cheilite angolare. I rimedi casalinghi e i trattamenti per la cheilite angolare, come l'applicazione di olio di cocco, non faranno molto per curare il problema. La cheilite atopica labbra è una dermatite atopica che colpisce le labbra e si manifesta con taglietti, secchezza, screpolature e prurito. L’aspetto di questa forma di cheilite è dovuto al fatto che questa patologia induce a bagnarsi sempre la bocca con la lingua impendendo una rapida guarigione.

Cheilite atopica labbra cura

Quando un paziente ha i primi sintomi di cheilite angolare e gli provoca molto disagio dovrebbe andare nella sua clinica dentistica in modo che un dentista lo esamini e possa vedere di prima mano il grado della lesione. Inoltre il dentista dovrà anche indagare sulle cause della cheilite atopica labbra per scegliere il trattamento più efficace. In ciascuno dei casi deve essere assegnato un diverso tipo di trattamento conforme alle caratteristiche in questione. A volte saranno necessari alcuni esami medici come esami del sangue o indagini sull'agente patogeno responsabile dell'infezione per conoscere con precisione la causa della cheilite. Quando lo specialista ha già tutti i dati determinerà il miglior trattamento possibile per curare questa patologia con totale efficienza. Come abbiamo detto il trattamento per le ulcere della bocca che è stato scelto dipenderà dall'origine della cheilite e avrà sempre l'obiettivo di eliminarla alla radice. In caso di deficit nutrizionale lo specialista può prescrivere qualche tipo di complesso vitaminico o introdurre modifiche nella dieta del paziente per coprire le sue carenze nutrizionali. In caso di infezione, il trattamento da seguire per la cheilite atopica labbra consisterà nell'applicazione di unguenti antimicotici o antibiotici. In caso di impianti dentali mal regolati, verranno esaminati per adattarli correttamente ed evitare così il ripetersi del problema. Nel caso di altre malattie il trattamento cercherà di ridurre il loro impatto sulla salute orale del paziente.
Cheilite atopica labbra